L'escursionismo

Il logo di CAI ESCURSIONISMO

vi sono raffigurati il segnavia CAI bianco-rosso e la silhouette stilizzata del Monviso, montagna simbolo del CAI


La Sezione di Thiene, grazie al contributo dei suoi soci volontari, è da sempre impegnata nel promuovere l'attività escursionistica, non solo rivolta agli iscritti al sodalizio, ma anche e soprattutto agli appassionati della montagna, ai giovani e agli studenti.

E' noto che l'escursionismo è di gran lunga l'attività più svolta, alla quale si rivolge la maggioranza degli oltre 300 mila soci del Club Alpino Italiano. Questo perchè non richiede particolari doti fisiche e capacità tecniche a differenza di altre discipline come l'alpinismo classico, l'arrampicata e lo sci-alpinismo, regalando tuttavia soddisfazioni altrettanto intense.

La Sezione, tramite la Commissione appositamente costituita, promuove l'escursionismo proponendo ogni anno un ricco calendario di uscite, anche in ambiente innevato, e organizzando corsi a cui possono iscriversi i soci CAI che intendono avvicinarsi alla montagna o che già la frequentano, ma desiderano approfondirne la conoscenza e affrontarla in sicurezza.

La Commissione Escursionismo della nostra Sezione promuove e trasmette le conoscenze di base ed i valori etici per effettuare escursioni con un equipaggiamento ed una preparazione consoni all’ambiente di montagna.

A livello nazionale è stata costituita la Commissione Centrale per l'Escursionismo  che è un Organo Tecnico Centrale del Club Alpino Italiano. La sua composizione ed il suo funzionamento sono disciplinati dal Regolamento quadro degli Organi Tecnici Centrali del CAI. 
La Commissione promuove l’attività escursionistica finalizzata alla corretta frequentazione degli ambienti naturali e alla loro conoscenza e conservazione; organizza manifestazioni, anche in collaborazione con i Gruppi regionali; favorisce l’uniformità della segnaletica dei sentieri sul territorio nazionale e la conformità alle legislazioni nel campo dell’escursionismo; cura la formazione e l’aggiornamento degli  Accompagnatori di Escursionismo

Sono previste tre figure riconosciute di Accompagnatori dell’Escursionismo: 
a) Accompagnatori Sezionali di Escursionismo  (ASE), figure qualificate; 
b) Accompagnatore di Escursionismo  (AE), con titolo di Primo Livello; 
c) Accompagnatore Nazionale di Escursionismo  (ANE), con titolo di Secondo Livello. 
Le tre figure prevedono distinti percorsi formativi. Presupposto indispensabile per accedere ai titoli di livello crescente è l’acquisizione di una maggiore esperienza ed approfondimento tecnico-culturale connesso ad una maggiore ed autonoma capacità organizzativa, progettuale e didattica. 
L’Accompagnatore di Escursionismo (AE) e l’Accompagnatore Nazionale di Escursionismo (ANE) sono competenti ad operare in modo autonomo nell’ambito delle difficoltà escursionistiche classificate T, E, EE, e in percorsi EEA ed EAI per le quali è riconosciuta la relativa abilitazione a seguito della frequentazione con esito positivo dei corsi di formazione per AE completi dei moduli di specializzazione EEA ed EAI.
Gli Accompagnatori Sezionali dell’ Escursionismo (ASE) non sono autonomi nell’esercizio dell’attività didattica e non sono abilitati ad accompagnare nell’ambito delle difficoltà escursionistiche classificate EEA ed EAI. 


La nostra Sezione conta tra i suoi soci 5 Accompagnatori di Escursionismo e 2
Accompagnatori Sezionali di Escursionismo.


IL SIGNIFICATO DELL'ESCURSIONISMO

di Spiro Dalla Porta Xidias

La Rivista - gennaio-febbraio 2005

descrizione