528

sentiero n° 528

STATO PERCORRIBILITA': 

anello del Monte Gamonda

Il monte Gamonda, poco noto per la sua modesta altitudine tra gli altri più consistenti rilievi, ha dei suoi tratti caratteristici che lo rendono singolare sopratutto nel precipite che sovrasta Fusine. Venne alla ribalta subito dopo la Strafexpedition, allorchè costituì un solido caposaldo e un ottimo osservatorio verso l'antistante linea A.U. dal monte maggio al monte Seluggio E' un giro ad anello fattibile sia in senso orario che antiorario impegnativo ma appagante per l'ambiente e la presenza di numerose opere belliche, e che al Lusengarte offre uno splendido sguardo su tutti i monti che circondano la val Posina

  • DISLIVELLO:       556 m
  • TEMPO PERCORRENZA:  4:30 h
  • DIFFICOLTA'       EE

DESCRIZIONE DEL PERCORSO 

Strada Castana-Posina in località Fusine, dal park a sx lungo la strada si prende a destra la strada che porta a Costa Veronese e da qui per sentiero con direzione contrà Pui. Prima della contrà a sx si incrocia il tratto che porta al Pope di Penta e che si percorre in discesa per chiudere l'anello) A contrà Pui si prosegue tra le case in direione di contrà Pelle, ormai ridottra a ruderi, e proseguendo si raggiunge il Passo di Val Massara. Qui si incrocia il sentiero che arriva dalla frazione Zanchi e contrà Monte e che rappresenta una alternativa di ingresso o uscita dall'anello) . Dal Passo di Val Massara si continua lungo la vecchia strada militare. Si procede sul pendio sempre più scosceso fino alla cresta del monte e, poco dopo, alla sua cima dove sorge un'edicola dedicata a Padre Leopoldo (q. 1006, ore 2,30).Per il percorso di cresta si arriva alla selletta di quota 975. Da qui, si può direttamente rientrare verso Costa Veronese e Fusine per il Pope di Penta, oppure portarsi sulla sommità del Lusengarte (ricca di resti militari e con vista panoramica a 360°) lungo il sentiero si incrocia quello che è il sentiero di rientro dal Lusengarte verso il Pope di Penta e quindi a Fusine

* traccia GPS attualmente non dispobile

descrizione